Navigazione veloce

GIORNATA DEDICATA ALL’”ORIENTAMENTO” – 15 DICEMBRE 2018

Il 15 dicembre scorso, nell’ambito dei sabati programmati per l’anno scolastico in corso (Scuola Secondaria di I grado), si è svolta una giornata dedicata all’Orientamento:

CLASSI PRIME

Per noi ragazzi delle classi prime, le attività della mattina dedicata all’Orientamento sono iniziate con un questionario che ci chiedeva le materie preferite e quelle meno chiarendone il perché, la scuola superiore che vorremmo frequentare, i nostri hobby e la professione che ci piacerebbe praticare da grandi.  Concluso il questionario, noi di Passaggio siamo partiti con il pulmino per Bettona e i nostri compagni di Torgiano per il centro del paese. Nei rispettivi centri storici ci hanno accolto i ragazzi del Liceo Properzio di Assisi che ci hanno guidato in un’esperienza di Orienteering urbano. Le regole sono semplici: armati di cartina topografica, l’obiettivo era quello di raggiungere il punto prefissato (per un totale di dieci) scegliendo il percorso più adatto  e fotografarlo da una precisa prospettiva. A Bettona le squadre partivano dalla piazzetta del centro dove era allestito il tavolo della giuria con un intervallo di cinque minuti uno dall’altro; il primo gruppo sul podio è stato il numero 2, il secondo il numero 10 e il terzo il numero 7. Poco dopo c’è stata la premiazione: chi è arrivato primo ha ricevuto un buono per una pizza al taglio da due a gastronomia, secondi classificati una colazione dal bar Da Sandra e gli ultimi del podio hanno ricevuto del materiale scolastico.

La gara è stata stancante e impegnativa soprattutto per il freddo e il vento gelido; però, nonostante le condizioni climatiche sfavorevoli è stata un’ esperienza positiva.
Ritornati a scuola abbiamo ripreso il questionario e con gli insegnanti abbiamo commentato quanto avevamo scritto. È emerso che molti di noi hanno trovato difficoltà a rispondere alle domande sulla  scelta della scuola superiore e sulla professione da esercitare da grande. Parlarne in classe tra di noi e con i nostri insegnanti è stato molto importante perché ci ha tranquillizzato: abbiamo ancora due anni per riflettere e fare la scelta giusta. 

Ringraziamo il Prof. Lorenzo Strizzi, la Prof.ssa Bianca Vitale e gli studenti del V A e V B del Liceo Properzio – Scienze Umane – di Assisi, per il prezioso contributo fornito per la realizzazione della gara di Orienteering. 

Primi classificati Bettona

 

Secondi classificati Bettona

 

Terzi classificati Bettona

 

CLASSSI SECONDE

Nella giornata dedicata all’Orientamento, noi classi seconde dell’Istituto Comprensivo Torgiano-Bettona siamo state chiamate alla visione di un film nella prima parte della mattinata, mentre successivamente ci siamo recati presso la Sala Sant’Antonio di Torgiano per partecipare ad un incontro con gli esperti dell’AUR.

Il film scelto è stato “La famiglia Belier” che parla di una ragazza, Paula, figlia di genitori sordomuti e proprietari di una fattoria, la quale possiede il dono del canto, ma si sente diversa perché udente. Mentre nella prima parte del film la ragazza sembra voler rinunciare al suo sogno di cantare per non abbandonare i genitori bisognosi di aiuto, nel finale sono gli stessi genitori a incoraggiarla e a farle “spiccare il volo”. Il film ci ha fatto riflettere sull’importanza di seguire i propri sogni e le proprie passioni e sul fatto che i genitori non dovrebbero impedire ai figli, anche involontariamente, di farlo.

Come da programma, a metà mattinata ci siamo diretti alla sala S. Antonio di Torgiano, dove ci aspettavano gli esperti dell’Agenzia Umbria Ricerche i quali ci hanno fatto vedere interessanti video sul mondo del lavoro. L’attenzione è stata posta soprattutto sull’idea che, nel futuro, molti dei lavori che conosciamo oggi (es. il commercialista, l’avvocato…etc.), non esisteranno più e al loro posto ne nasceranno altri incentrati sulla meccanica e sulla robotica.

Nella parte finale dell’incontro i protagonisti della scena siamo stati noi alunni: a scuola, infatti, nei giorni precedenti, avevamo realizzato dei grafici per studiare quali differenze ci fossero tra i lavori dei nostri nonni e quelli dei nostri genitori. I rappresentanti delle classi seconde di Bettona e di Torgiano hanno entrambi esposto i risultati della mini-ricerca; gli alunni di Torgiano hanno ulteriormente approfondito trattando anche i lavori dei propri bisnonni.

Gli esperti, inoltre, ci hanno fatto scrivere su un foglio, in forma anonima, il lavoro che avremmo voluto fare da grandi e, alla fine dell’incontro, abbiamo letto e commentato i risultati di questo sondaggio.

L’incontro è stato molto interessante perché ci ha fornito tanti spunti per riflettere sull’importante scelta che saremo chiamati a fare il prossimo anno.

Ringraziamo vivamente gli esperti dell’AUR, le Dott.sse Elisabetta Tondini ed Enza Galuzzo e il Dott. Giuseppe Coco, per come ci hanno presentato un argomento complesso quale il mondo del lavoro e per averci coinvolto attivamente nello svolgimento della mattinata.

 

 

CLASSI TERZE

La giornata dedicata all’Orientamento ha avuto lo scopo di aiutare noi studenti delle classi terze nella scelta della scuola superiore.

Alle ore 8:30, con i pulmini, noi alunni di Passaggio di Bettona abbiamo raggiunto i nostri compagni di Torgiano alla sala S. Antonio, dove il prof. Papini dell’Istituto Bonghi e i sig.ri Masciotti e Longetti (membri del Collegio dei Geometri di Perugia) ci hanno illustrato la figura professionale del geometra, i suoi possibili sbocchi occupazionali e gli strumenti tecnologici innovativi utilizzati in questa professione. Terminato l’incontro, tutti siamo tornati a scuola. Alle ore 11:00 gli studenti delle classi terza A e terza B di Passaggio di Bettona, riuniti nell’aula Atelier, con carta e penna alla mano, hanno ascoltato le numerose proposte formative offerte dai responsabili dell’orientamento delle scuole di Assisi: il Liceo Scientifico “Principe di Napoli”, il Liceo “Properzio” e l’Istituto Marco Polo – Borghi. Le classi terze di Torgiano hanno incontrato i responsabili dell’orientamento dell’Istituto Tecnico “A. Volta”, del Liceo “Pieralli” di Perugia e del Liceo Artistico “Mameli” di Deruta. 

L’attività di orientamento è stata molto interessante ed il  tempo è trascorso piacevolmente. Alle 13:35 siamo usciti da scuola con decine di depliant tra le mani e qualche sano dubbio nella testa rispetto alla scelta da fare.   

Ringraziamo tutte le figure professionali intervenute (insegnanti delle scuole invitate e rappresentanti del Collegio dei Geometri di Perugia) per averci garantito il Progetto Orientamento. 

Buona scelta a tutti!

 

Si ringraziano anche l’amministrazione comunale di Bettona ed i Comitati dei Genitori di Torgiano e di Bettona per il loro contributo alla realizzazione della giornata.

Non è possibile inserire commenti.